Purastyle

Libera la tua forza interiore: risali all’origine della tua energia!

Esprimi il meglio di te e vivi appieno le tue giornate: la tua arma segreta è la forza interiore! Un lavoro bello e impegnativo, una famiglia solida che richiede costanti attenzioni, una vita sociale divertente e frenetica sono una fonte continua di stimoli, che tuttavia rischiano di travolgere l’individuo quando non riesce a coglierli e indirizzarli al meglio. Per mantenere il tuo asse anche in mezzo alla tempesta quotidiana, reagire in modo positivo alle sfide e tenere alti i tuoi livelli di energia fisica non serve essere un supereroe, bensì imparare a gestire al meglio le tue risorse profonde.

La forza interiore può essere definita come il giusto mix tra consapevolezza, chiarezza e focalizzazione, utile per acquisire una lucidità di fondo, essere proattivo e raggiungere con successo tutti gli obiettivi. Qual è la fonte della tua forza interiore? Individuarla è il primo passo per ottenere il meglio in ogni occasione, intanto ecco alcuni consigli per poter esprimere al meglio le tue potenzialità.

  • Dedica del tempo a te stesso e alle persone che ami. Può bastare qualche ora in compagnia degli amici o da dedicare al tuo hobby preferito per ricaricare le pile guadagnare nuovi stimoli. Arte, sport, cucina: scegli la tua attività per svuotare la mente e autorealizzarti, oppure semplicemente approfitta di una giornata di sole per purificarti in mezzo alla natura e riavvicinarti alla terra.
  • Sospendi il giudizio riguardo a te stesso e agli altri. Non scappare di fronte alle paure, bensì osserva i tuoi sentimenti, comprendili e non lasciarti travolgere dall’onda emotiva. Accetta te stesso e ciò che hai, evitando inutili confronti: se sei completamente appagato non proverai invidia né rimpianti. “Tutto cambia, tutto passa” deve essere il tuo mantra: quello che stai vivendo è solo un attimo, destinato a cambiare. Esserne consapevole ti aiuta a concentrarti sul momento e quindi viverlo appieno senza ansia per quello che potrà succedere.
  • Allena la tua forza di volontà, proprio come se fosse un muscolo, e impara a dire di sì.
  • Sposa il principio della resilienza, impara a rifocalizzare le tue energie per superare gli ostacoli e sconfiggere le paure.

Sos cambio stagione: come affrontare al meglio primavera e autunno

Sos cambio stagione: come affrontare al meglio primavera e autunno

Stanchezza? Irritabilità? Pigrizia? Durante il cambio stagione è normale sperimentare variazioni dell’appetito e dell’umore, calo del desiderio e ipersonnia causati dai cambiamenti climatici. Le variazioni di luce e temperatura sono infatti fonte di stress per il nostro corpo, che si trova a modificare il proprio ritmo alla vigilia dell’estate e dell’inverno.

In primavera, se le ore di luce e le temperature miti da una parte portano con sé l’euforia per la bella stagione, dall’altra i cambiamenti climatici influiscono a livello biochimico sul nostro organismo. Il corpo si “attiva” producendo il cortisolo, o ormone dello stress, per fronteggiare il nuovo fabbisogno giornaliero di energia dopo la letargia invernale, mentre l’esposizione ai raggi solari fa variare i livelli di serotonina e melatonina: gli sbalzi ormonali possono provocare nervosismo e disagi e accentuare gli stati ansiosi prima che l’estate stabilizzi la situazione.

Da metà settembre in poi torna in azione l’ormone dello stress, che entra in circolo per fronteggiare l’abbassamento della temperatura esterna.

A controllarne la produzione è la ghiandola pineale, regolatrice anche del ciclo sonno-veglia dell’organismo in base all’alternanza giorno-notte: in autunno, a causa della diminuzione delle ore di luce, questo meccanismo si può inceppare provocando alterazioni nella produzione di melatonina e quindi a un malessere psicofisico. Lo stress ormonale dovuto ai cambi climatici causa stanchezza, ansia e difficoltà di concentrazione, contribuendo quindi alla debilitazione dell’organismo: le difese immunitarie si abbassano e rimaniamo esposti agli agenti patogeni, che ci costringono a letto con l’influenza.

Per mantenere alti i livelli di benessere sia fisico che psicologico tutto l’anno è importante assumere uno stile di vita sano e attivo, oltre che l’atteggiamento mentale giusto: ecco i migliori consigli.

  • Cura l’alimentazione: segui una dieta specifica e priva di zuccheri, caffè e di cibi calorici ma poveri di nutrienti come snack e bibite gassate; alcuni integratori come la papaya fermentata possono essere un valido supporto alimentare.
  • Non trascurare il riposo: dormire regolarmente almeno 7-8 ore a notte aiuta l’organismo a ricaricarsi.
  • Fai attività fisica: lo sport all’aria aperta incentiva la produzione di endorfine e migliora l’umore.
  • Allontana lo stress: favorirai il tuo equilibrio interiore evitando carichi eccessivi a livello professionale, familiare ed emotivo.
  • Pensa positivo: appropriati di un atteggiamento ottimista, ne gioveranno sia l’umore che la salute!

Il fascino dei 40: scopri la bellezza del tempo che passa

Non temere il tempo che passa: il fascino si nasconde tra le pieghe dell’esperienza, nella risolutezza che deriva dalla consapevolezza e nella libertà di una vita indipendente. Lo confermano in modo scientifico alcuni studi internazionali, i quali hanno stabilito che le donne raggiungono il massimo della loro femminilità intorno ai 40 anni, quando la freschezza giovanile e il fascino dell’esperienza si uniscono per creare una bellezza matura ma non leggera.

Le 40enni iniziano a portare sul proprio volto i segni del tempo che passa, ma sono in grado di trasformarli in un punto di forza grazie a sicurezza e serenità interiori pienamente raggiunte. Hanno ormai acquisito un ruolo definito nella comunità e stretto rapporti consolidati e stabili.

Abbraccia la tua nuova vita da 40enne: accetta con serenità la maturità e cogli il meglio che questa nuova fase della vita può regalare. Non fare del tempo che passa la tua malattia, bensì valorizzati e ricordati che ogni età ha i suoi lati positivi: il termine “maturità” è sinonimo di “pienezza” e porta con sé il raggiungimento di un equilibrio interiore e di uno status sociale che ti permette di vivere in modo sereno e ti autorizza ad essere determinata ed esigente, rivelando il lato più magnetico del tuo carattere.

Ecco alcuni consigli dedicati a te, tutti uniti da un unico presupposto: volersi bene e curare il proprio corpo è il miglior modo per stare bene con se stessi.

  • Acquisisci uno stile di vita sano: puoi toglierti qualche sfizio ma non eccedere con il fumo e l’alcol, che contribuiscono a invecchiare la pelle. Per lo stesso motivo assicurati di essere sempre protetta quando ti esponi al sole.
  • Pratica attività sportiva: palestra, bicicletta, piscina o anche una semplice passeggiata tonificano il corpo e ti aiutano a liberare endorfine e a farti sentire bene. Possono essere utili anche dei semplici esercizi cardiovascolari da eseguire più volte al giorno.
  • Dedica tempo a te stessa, alle tue passioni e alle persone che ami. Esprimiti al meglio e nutri il tuo spirito.
  • Ama il tuo corpo con una dieta bilanciata a base di alimenti ricchi di antiossidanti, fibre e acidi grassi insaturi.